giovedì 26 ottobre 2006

Che sorpresa!

Oggi, approfittando di uno dei miei ultimi giorni di vacanza (essendo un lavoratore somministrato - solo il nome spaventa - ho le ferie di un giapponese medio) vado in biblioteca e mi metto a curiosare un po' a caso tra libri di vario tipo quando all'improvviso mi casca l'occhio nella sezione dedicata ai bambini. Ai libri illustrati per bambini ad essere precisi.
Che cosa vedo di tanto incredibile? Un volume che cercavo da un po', dopo che un amico me lo fece leggere qualche anno fa: "Il giorno che scambiai mio padre con due pesci rossi" (un'altra recensione si trova qua), di Neil Gaiman e Dave McKean, ovvero il creatore della saga di Sandman e uno dei migliori illustratori in circolazione, mica due tizi qualsiasi quindi.
La storia, divertente e commovente allo stesso tempo, in breve è quella di un bambino che, annoiato dal padre che legge solo e sempre il giornale, lo dà ad un amico in cambio appunto di due bei pesci rossi, e poi deve rientrarne in possesso per ordine della madre non proprio d'accordo, ma deve affrontare tutta una serie di altri baratti (chitarre, maschere di carnevale, conigli tra le altre cose), dato che il noioso genitore era stato a sua volta scambiato varie volte con altri ragazzini. Anche le illustrazioni sono graficamente bellissime; inoltre io ci sono legato perché il disegno di copertina fu usato anni fa nell'artwork di "This desert life", terzo disco dei Counting crows (e loro ultimo album valido imho), che io ascoltai molto quando uscì.

6 commenti:

robertolunico ha detto...

sei una fonte di sorprendenti curiosità abissali, paolo o mino (adesso non ricordo). questo libro di cui parli credo che sarà il regalo che tanto cercavo in questi giorni.

chad palomino ha detto...

se lovuoi regalare a me lo accetto volentieri, se lo regali a qualcun altro accetterò quest'altra persona (con l'ascia of course).
scherzi a parte è proprio bello. sempre loro, per bimbi più o meno cresciuti c'è anche "i lupi nei muri". se ti capita di vederlo in giro, merita pure questo una sfogliata.

simichan ha detto...

Uh, non mi ero mica accorta che quell'immagine esisteva già in circolazione ;)

in ogni caso c'è una cosa che non capisco: come possono mettere un libro di mcKean tra quelli per bambini? è logico che poi uno li cerca e non li trova!!!

chad palomino ha detto...

ma in questo caso è un libro per bambini. poi che sia bellissimo e che l'unico bambino che l'abbia preso in biblioteca probabilmente sia io è un altro discorso.

simichan ha detto...

io l'ho trovato nella sezione "fumetti" della feltrinelli, dove era giusto che fosse.
non l'avrei mai trovato se l'avessero messo nella sezione "bambini" :)

chad palomino ha detto...

il fatto è che io, per quanto lo trovi bellissimo, lo considero un libro illustrato (per bambini o no)più che un fumetto.
ok, la distinzione è labile e forse puntigliosa, però io sono un confusionario puntiglioso, uno dei peggiori tipi umani che si possano incontrare, quindi...
bè, ma alla fine chissenefrega! l'importante è che "A NOI CI PIACE".