domenica 11 novembre 2007

Parcheggi adeguati

In questi giorni nella piccola e vagamente triste provincia valtellinese le polemiche si concentrano tutte sull'acquisto di alcuni locali da parte della locale comunità islamica per adibirli a moschea, o centro culturale che dir si voglia. In altre parole la destra, dalla Lega in giù, dice che in centro non si può! La moschea bisogna farla dove ci sono gli spazi adeguati, il più lontano possibile dal resto della comunità (possibilmente in Nordafrica...), che in un paesone come Sondrio è come dire che non si può e basta, dato che la periferia qui è inevitabilmente vicina al centro.
Poi c'è Forza Nuova. Che decide di organizzare una fiaccolata di protesta. Immaginate la scena. Sabato, ora di cena, una cittadina in cui succede poco o nulla, una via presidiata da decine di poliziotti, carabinieri e vigili urbani: vi aspettereste una situazione elettrica, centinaia di invasati manifestanti, e invece vi si parano davanti una ventina di persone infreddolite intorno a un fuoco, delle quali uno, presumibilmente il capo-branco, sproloquia su un palco tra il disinteresse dei pochi passanti. Alla fine il colpo di genio: si improvvisa un corteo all'interno del parcheggio, che è grande grossomodo come due campi da basket. Adeguato alle dimensioni della protesta. Una scena un po' surreale, triste ed esilarante al contempo.

2 commenti:

federico ha detto...

Grottesco. Meritano proprio di essere definiti come nella foto, che è favolosa.

robertolunico ha detto...

ciao pao
interessante cronaca dalla valle.
a tal proposito questo è divertente:

http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=tetris&video=5543

grazie per il consiglio sui the national
ciao